Notizie e informazioni di viaggio in traghetto

Cartina

Recupera Preventivo

Sospensione temporanea dell'accordo Schengen (Italia) - Reintroduzione dei Controlli Immigrazione (vertice G7 a Taormina)

Aggiornamento: 25 aprile 2017

Tra il 10 e il 30 maggio 2017 a causa di controlli Non-Schengen, i passeggeri devono assicurarsi di avere tutti i documenti di viaggio necessari (validi) prima della partenza, vale a dire carta d'identità o passaporto. I passeggeri che viaggiano con il proprio veicolo devono anche assicurarsi di essere in possesso di libretto di circolazione, patente di guida e copertura assicurativa valida. I passeggeri sono invitati a effettuare controlli di immigrazione e check-in con largo anticipo.

Misure di sicurezza porti italiani

Aggiornamento: 12 agosto 2016

La Guardia Costiera italiana ha recentemente alzato le misure di sicurezza nei porti italiani. Tale innalzamento delle misure di sicurezza non sarebbe legato ad allarmi specifici ma alla necessità di aumentare l'attenzione in considerazione della situazione internazionale e del maggior traffico previsto negli scali in questo periodo. Il livello di sicurezza passa da 1 a 2, su una scala di 3. Le nuove disposizioni prevedono un monitoraggio più accurato di tutte le aree degli scali, maggiori controlli ai varchi portuali, una percentuale più alta di veicoli e passeggeri controllati.

Alla luce delle nuove misure di sicurezza sopracitate consigliamo ai passeggeri in viaggio da/per i porti italiani di recarsi con largo anticipo al porto, dal momento che potrebbero verificarsi ritardi al check-in.

Controlli di frontiera al confine Danimarca - Svezia

Aggiornamento: 5 gennaio 2016

Il 4 gennaio 2016 il governo svedese ha approvato una legge che obbliga l'operatore Scandlines a controllare e garantire che tutti i viaggiatori che arrivano in Svezia abbiano un valido titolo di viaggio e documento di riconoscimento (passaporto, patente di guida valida o simili documenti riconosciuti dalla legge). I bambini sotto i 18 anni che viaggiano insieme con i genitori con un passaporto valido o foto-ID non hanno bisogno di esibire un documento d'identità.

Situazione nei porti sul Canale della Manica.

Aggiornamento: 20 novembre 2015

Si registra un forte aumento del traffico nei porti a causa dell'aumento dei controlli di sicurezza, anche in seguito agli attentati di Parigi. DFDS Seaways raccomanda ai passeggeri che partono da Calais e Dunkirk di considerare un tempo di circa 45-60 minuti per completare le procedure di check-in.

  • Rotta Calais - Dover. I traghetti DFDS Seaways viaggiano in orario. I traghetti P&O Ferries viaggiano in orario.
  • Rotta Dunkerque - Dover. Le partenze DFDS Seaways viaggiano in orario. Controllare il traffico sulle strade prima di uscire di casa.
    • Calais - Folkestone/ Eurotunnel. I collegamenti in treno tra Francia e Inghilterra viaggiano in orario.

    Svezia: Informazioni su controlli alle frontiere

    Aggiornamento: 12 novembre 2015

    Il governo svedese ha deciso di introdurre controlli alle frontiere. Chi si recherà su una qualsiasi delle rotte per la Svezia, dovrà essere in grado di presentare un documento d'identità valido per viaggiare con il traghetto da ciascuna nazione. Forme di riconoscimento valide sono passaporto e carta d'identità nazionale standard europea, che saranno controllati alla partenza. Il controllo dei documenti riguarda tutti i passeggeri che viaggiano a bordo del traghetto, siano essi passeggeri a piedi o con veicolo al seguito, autisti di autobus o camion. I bambini che viaggiano con i genitori sono esclusi dai controlli d'identità. Gli incaricati della Polizia svedese controlleranno lo stesso documento di riconoscimento all'arrivo in Svezia.

    Virtu Ferries: Reintroduzione temporanea dei controlli di Polizia di Frontiera

    Aggiornamento: 4 novembre 2015

    Si informa la gentile clientela che nel periodo compreso tra il 4 novembre e il 3 dicembre c.a. in occasione del CHOGM Malta 2015, saranno ripristinati i controlli di Polizia di frontiera per i passeggeri e i veicoli in transito da e per Malta.

    • I passeggeri pertanto devono essere muniti di documento d'identità valido per l'espatrio (carta d'identità o passaporto, patente di guida non valida)
    • Tutti i veicoli devono essere in possesso di libretto di circolazione, assicurazione e devono essere intestati al conducente caso contrario si necessita di "DELEGA con firma AUTENTICATA" da parte del proprietario al conducente (condizione valida anche per i veicoli aziendali).
    Ai Passeggeri o veicoli non in regola con le suddette disposizioni sarà rifiutato l'imbarco.


    Raccomandazioni e consigli

    Clienti che desiderano acquistare un biglietto per il traghetto Francia - Inghilterra. Vi ricordiamo che se volete potete anche utilizzare un traghetto sui percorsi alternativi oppure Eurotunnel:
    Collegamenti Eurotunnel: Folkestone e Calais
    Olanda - Inghilterra: Hoek van Holland, Rotterdam e Amsterdam per Newcastle, Hull e Harwich
    Traghetti da e per la Francia: porti di Dieppe, Le Havre
    Traghetti da e per Inghilterra: porti di Portsmouth, Newhaven, Harwich, Hull, Newcastle



Per ricevere le ns Offerte

Ricevi le nostre offerte speciali via email